L’ Ico come funziona

0
480

Cosa sono le Ico? Vediamolo insieme

Ico Significato

Le Ico, che stanno per Initial Coin Offering, sono nella stragrande maggioranza dei casi, quello che precede la nascita di una criptovaluta.

Nate non moltissimo tempo fa (e diffuse ancora meno), sono una sorta di crowdfunding per la creazione di una nuova cripto.

L’ Ico cos’è realmente?

Proprio come il crowdfunding, queste ultime nascono dall’esigenza di raccogliere fondi per poter portare avanti il proprio progetto.

Sono molto diverse rispetto al crowdfunding tradizionale, dato che l’utente che aiuta una startup nella maggior parte dei casi effettua una sorta di aiuto senza un interesse di base (se parliamo di crowdfunding e non equity-crowdfunding), mentre con queste ultime, la maggior parte degli investitori pensano ai guadagni che potrebbero farci, dati dall’aumentare del valore della criptovaluta.

Inoltre sono un mezzo non regolamentato da nessuna legge.

Una Initial Coin Offering, viene utilizzata dalle startup per aggirare i lunghi processi di raccolta di capitali richiesto dai venture capitalist o dalle banche.

Viene anche chiamata offerta pubblica iniziale di moneta (IPCO).

Le Initial Coin Offering, sono molto simili alle IPO.

Le IPO sono praticamente l’offerta pubblica iniziale delle aziende che intendono entrare all’interno di un mercato regolamentato.

Come le IPO, una quota della startup o della società viene venduta per raccogliere fondi per poter sviluppare il proprio progetto, o semplicemente per seguire il proprio piano di espansione.

Nel caso delle Initial Coin Offering, in genere i fondi raccolti servono per sviluppare il progetto e seguire la roadmap della startup.

 

ICO: perchè sono una svolta per le startup?

Le  ICO nascono appunto dall’esigenza di raccogliere fondi per poter realizzare il proprio progetto, che ovviamente ha che fare con blockchain e criptovalute.

Si sceglie di lanciare una ICO quando i fondi di partenza non sono sufficienti

Nella stragrande maggioranza dei casi queste ultime sono precedute da una pre-ico. Sono una raccolta di fondi che dovrebbe poi supportare il lancio di una campagna più efficiente per raggiungere l’obiettivo finale della startup.

Per chi investe in ICO come funziona, e come si guadagna?

Per spiegare come è possibile guadagnarci, bisogna spiegare il funzionamento di queste ultime.

 

Le Ico, sono il primo passo per una startup che vuole lanciare una criptovaluta intorno al proprio progetto.

Prima di lanciare la raccolta fondi, viene definito un prezzo iniziale del token (moneta) al quale l’utente che investe può assicurarsi la moneta ed il numero di token disponibili.

L’utente che investe nelle ico, concentra la propria attenzione proprio sul fatto che c’è un prezzo iniziale del token che molto probabilmente potrebbe lievitare in seguito all’interesse di molti investitori.

Sono diventate molto note nell’ultimo periodo grazie ai molti casi di persone che hanno avuto guadagni importanti , dipese dal fatto che hanno riscosso molto interesse e quindi il numero degli investitori è stato elevato.

Ci sono molti casi di ICO di successo, e di cifre da record raggiunte, ma allo stesso tempo ci sono casi di progetti che hanno fallito miseramente, altri di proposito.

Le cosiddette Scam.

ICO: cos’è uno Scam?

Le ICO sono un nuovo metodo di finanziamento, tanto innovativo quanto non regolato, infatti non c’è una giurisprudenza che tutela gli investitori.

Questo fa si che gli investimenti non siano tuteli e di conseguenza si tratta di investimenti ad alto rischio.

Non ci sono autorità finanziarie come la Securities Exchange Commission (SEC), che controllano questi strumenti, proprio per questo i vostri fondi potrebbero essere persi per sempre.

Sei curioso di sapere come è possibile prendere parte ad investimenti in Initial Coin Offering?

Abbiamo realizzato una guida che fa per te

Leggi il nostro articolo dove spieghiamo come fare per investire in ICO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here